Il disegno infantile tra normalità disabilità e psichiatria
6,00 €
3,6 €
     
SINTESI
Il disegno infantile è una tematica estremamente interessante nell’ambito della psicologia contemporanea. Esso si utilizza per fini clinici, diagnostici ed educativi. Il volume è così costituito: una panoramica sull’evoluzione e l’interpretazione del disegno del bambino; l’analisi dei più celebri test grafici psico-diagnostici: l’omino, la famiglia, la casa, l’albero; cenni al disegno del bambino diversabile e/o con patologia psichiatrica. In particolare, sono analizzati casi di ritardo mentale, epilessia, psicosi, autismo, schizofrenia, instabilità motoria, cecità e altre problematiche psichiatriche.

Giulia Savarese è ricercatore in Psicologia dello sviluppo e dell’educazione presso la Facoltà di Scienze della Formazione dell’Università degli Studi di Salerno. Tra le sue pubblicazioni: Il bambino e la separazione dei genitori (Eidos, Napoli 1999); I figli delle nuove famiglie, (Alfa edizioni, Salerno 2003); Bambini vittime e adulti violenti. Problematiche sociopsicologiche (Alfa edizioni, Salerno 2005).
pagine: 68
formato: 17 x 24
ISBN: 978-88-548-0823-2
data pubblicazione: Ottobre 2006
editore: Aracne
SINTESI
Informativa      Aracneeditrice.it si avvale di cookie, anche di terze parti, per offrirti il migliore servizio possibile. Cliccando 'Accetto' o continuando la navigazione ne acconsenti l'utilizzo. Per saperne di più
Accetto