Lottare per la casa
Le donne delle barriadas di Lima
9,00 €
5,4 €
     
SINTESI
Protagonista indiscussa di questo saggio è Ana che, attraverso la sua testimonianza, permette di ripercorrere il ruolo assunto dalle donne nelle “barriadas", quartieri sorti dall’occupazione dei settori popolari di Lima dalla seconda metà del XX secolo a oggi. Dal racconto di Ana emergono la lotta quotidiana per ritagliarsi uno spazio nella società, conquistare beni come una casa e il percorso attraverso il quale si è costruita e sviluppata la partecipazione femminile. Il continuo rimando alle vicende nazionali avvicina il lettore alle trasformazioni dovute al processo migratorio che, in meno di cinquant’anni, ha fatto del Perú un paese prevalentemente urbano. La storia di Ana è preceduta da informazioni sul contesto sociale e culturale nel quale ha avuto luogo l’intervista. Il lavoro si chiude con una breve cronologia politica che offre un quadro sintetico dei governi che si sono succeduti in Perú dal 1948 a oggi.

Stefania Pastorelli è dottore di ricerca in Storia, istituzioni e relazioni internazionali dei Paesi extraeuropei. Suoi principali ambiti di studio e di ricerca sono i settori popolari urbani peruviani e le trasformazioni politiche avvenute in Perú a partire dalla seconda metà del XX secolo.
pagine: 108
formato: 17 x 24
ISBN: 978-88-548-0767-9
data pubblicazione: Ottobre 2006
editore: Aracne
SINTESI
Informativa      Aracneeditrice.it si avvale di cookie, anche di terze parti, per offrirti il migliore servizio possibile. Cliccando 'Accetto' o continuando la navigazione ne acconsenti l'utilizzo. Per saperne di più
Accetto