Consoli e dittici consolari nella tarda antichità
13,00 €
     
SINTESI
I dittici sono una suggestiva testimonianza della tradizionale magistratura romana che sopravvisse nella Tarda Antichità, sia pure priva di potere reale, fino a scomparire al tempo di Giustiniano. I consoli, sia in Oriente che in Occidente, erano soliti celebrare l’ingresso in carica regalando raffinati dittici su cui per lo più compariva la loro immagine in abiti da cerimonia.
pagine: 216
formato: 17 x 24
ISBN: 978-88-548-0608-5
data pubblicazione: Maggio 2006
editore: Aracne
SINTESI
Informativa      Aracneeditrice.it si avvale di cookie, anche di terze parti, per offrirti il migliore servizio possibile. Cliccando 'Accetto' o continuando la navigazione ne acconsenti l'utilizzo. Per saperne di più
Accetto