Armi
Disciplina giuridica, interesse medico-legale e risvolti sociali
14,00 €
8,4 €
     
SINTESI
Nel presente lavoro è stata effettuata una disamina delle disposizioni in materia di armi vigenti in Italia, soffermandosi sulle loro origini storiche e sulle caratteristiche che le dividono in diverse categorie, sino ai più recenti provvedimenti in merito. Particolare attenzione è stata prestata alle cosiddette “armi speciali” regolate da norme specifiche, quali quelle ad aria compressa, le antiche, le “non letali”, le autocostruite e le “giocattolo”. È stato affrontato il problema del commercio internazionale, alla luce delle norme europee e del confronto con le legislazioni statunitense e anglosassone. L’argomento è stato poi trattato dal punto di vista traumatologico medico-legale. È stata infine evidenziata l’inutilità della demonizzazione dello strumento arma, in sé né buono né cattivo, mentre si è ritenuto necessario operare ogni tentativo per la responsabilizzazione sociale, tenendo presente che il giusto e l’ingiusto non sempre coincidono con il lecito e l’illecito.
pagine: 228
formato: 17 x 24
ISBN: 978-88-548-0588-0
data pubblicazione: Maggio 2006
editore: Aracne
collana: Medicina legale, criminalistica e scienze sociali | 1
SINTESI
Informativa      Aracneeditrice.it si avvale di cookie, anche di terze parti, per offrirti il migliore servizio possibile. Cliccando 'Accetto' o continuando la navigazione ne acconsenti l'utilizzo. Per saperne di più
Accetto