Conflitti d’Africa
13,00 €
7,8 €
     
SINTESI
9.210.000. Questo è il numero di morti violente, per causa di guerre, occorse nell'Africa subsahariana nel periodo 1994–2003, secondo stime pubblicate sul rapporto Millennium Development Goals 2005. Asettici diagrammi a torta attestano questo primato della regione subsahariana su tutte le altre regioni e sub–regioni del mondo. Per quanto difficile sia esser certi dell’esattezza di tale stima, poco importa, qui. La battaglia delle cifre la lasciamo a quanti si sono assunti l’annoso compito di attirare la distratta attenzione dell’Occidente su quelle guerre. A noi preme capire i perché. Un libro è un luogo di ragioni, non è una soluzione: undici finestre si aprono qui sul moltiplicarsi di guerre, conflitti latenti, situazioni di crisi e pressioni invitando a riflettere su responsabilità ed errori, mettendo in evidenza, sullo sfondo di un rinnovato concetto di sicurezza umana, quegli “irrisolti” di cultura politica, in particolare, che hanno profonde radici nella colonizzazione e che, offuscati dall’entusiasmo per le Indipendenze, si sono aggravati nel corso dell’esperienza globale bipolare, per deflagrare, sotto nuove pressioni, in ben più di 9.210.000 schegge.L’Africa si sta vestendo di nuovo. Cerca di istituzionalizzare le risposte ai suoi mali. Mali che è necessario capire per sostenerla in questo difficile cammino. Contributi di Maria Coletti, Maria Cristina Ercolessi, Cristiana Fiamingo, Bruno Meini, Marco Mozzati, Gabriella Pagliani, Arrigo Pallotti, Timothy Raeymaekers, Corrado Tornimbeni, Nadia Valgimigli, Koen Vlassenroot, Mario Zamponi.Cristiana Fiamingo è ricercatore di Storia e istituzioni dell’Africa presso la Facoltà di Scienze Politiche dell’Università degli Studi di Milano, dove insegna. Svolge ricerche in Africa australe, in particolare sull’uso politico della memoria nei processi di state– e nation–building nell’area. Fa parte del comitato di redazione della rivista «afriche e orienti» ed è membro del direttivo dell'omonima associazione e del Cespi (Centro Studi Problemi Internazionali).
pagine: 248
formato: 17 x 24
ISBN: 978-88-548-0521-7
data pubblicazione: Aprile 2006
editore: Aracne
SINTESI
Informativa      Aracneeditrice.it si avvale di cookie, anche di terze parti, per offrirti il migliore servizio possibile. Cliccando 'Accetto' o continuando la navigazione ne acconsenti l'utilizzo. Per saperne di più
Accetto