Valutazione e politiche sociali
8,00 €
4,8 €
     
SINTESI
Il volume nasce dall’esigenza di sistematizzare in una veste espositiva semplificata e riassuntiva alcuni dei concetti chiave in grado di definire l’impianto teorico che compone il quadro della valutazione delle politiche pubbliche accostando quest’ultimo ad alcune nozioni di base inerenti al sistema di welfare emergente in seguito alle riforme che negli ultimi anni ne hanno prodotto una nuova configurazione. In relazione alla difficoltà riscontrata da alcuni enti locali nella ristrutturazione di un sistema di servizi alla famiglia e alla persona su base pianificatoria e progettuale, fondata sulla logica della sussidiarietà verticale e orizzontale, la ricerca valutativa diviene strumento fondamentale di risposta alle esigenze espresse dal territorio.

Mara Maretti, dottoranda di ricerca in Politiche sociali e sviluppo locale presso il Dipartimento di Teoria dei Sistemi e delle Organizzazioni dell’Università degli Studi di Teramo, e assegnista di ricerca in Sistemi di welfare e valutazione delle politiche sociali presso la Facoltà di Scienze Sociali dell’Università degli Studi di Chieti, ha curato e coordinato diversi progetti e iniziative comunitarie presso la Facoltà e il Dipartimento di Scienze Sociali dell’Università degli Studi di Chieti–Pescara “Gabriele d’Annunzio”, dove è docente del laboratorio di Intervento sociale. Svolge attività di consulenza per la Pubblica Ammnistrazione.
pagine: 108
formato: 14 x 21
ISBN: 978-88-548-0444-9
data pubblicazione: Gennaio 2006
editore: Aracne
SINTESI
Informativa      Aracneeditrice.it si avvale di cookie, anche di terze parti, per offrirti il migliore servizio possibile. Cliccando 'Accetto' o continuando la navigazione ne acconsenti l'utilizzo. Per saperne di più
Accetto