I segreti di un’incursione aerea
10,00 €
6,00 €
     
SINTESI
Alle 21.15 del 6 novembre 1943 una pioggia di bombe, sganciate da un aereo, si abbatte sulla città di Canosa di Puglia mentre nei locali della ex Gil (Gioventù Italiana del Littorio) si sta svolgendo una festa danzante organizzata dalle truppe inglesi insieme alla popolazione canosina: 53 i morti, decine i feriti. Chi ha bombardato Canosa? E soprattutto, perché? Per oltre sessant’anni queste domande non hanno trovato risposta, avvolgendo la tragedia in un alone di mistero e di segretezza. Da qui, tutta una serie di ipotesi, supposizioni, illazioni. Con questo libro la storia di un bombardamento dimenticato viene svelata per la prima volta al pubblico attraverso l’analisi dei documenti ritrovati e a lungo secretati dalle massime autorità italiane e alleate. Francesco Morra (Canosa di Puglia, 1972) si è laureato in Scienze politiche presso l’Università degli Studi di Roma “La Sapienza”. Durante il servizio di leva è stato ricercatore presso il Centro Militare di Studi Strategici (CeMiSS) di Roma dove si è occupato di geopolitica. È appassionato di storia della Seconda Guerra Mondiale e il testo qui pubblicato rappresenta la sua opera prima, frutto di una tesi svolta per il master in Storia e storiografia multimediale dell’Università degli Studi Roma Tre.
pagine: 112
formato: 17 x 24
ISBN: 978-88-548-0437-1
data pubblicazione: Febbraio 2006
editore: Aracne
SINTESI
Informativa      Aracneeditrice.it si avvale di cookie, anche di terze parti, per offrirti il migliore servizio possibile. Cliccando 'Accetto' o continuando la navigazione ne acconsenti l'utilizzo. Per saperne di più
Accetto