Un’alleanza difficile
Churchill, de Gaulle e Roosevelt negli anni della guerra
12,00 €
8,4 €
     
SINTESI
Gli eventi successivi al crollo della Francia, dal 1940 fino al 1945, costituiscono l’argomento di questo libro. La ricostruzione si basa su un’ampia documentazione d’archivio e sullo scambio epistolare tra Roosevelt e Churchill, iniziato nel settembre 1939 e conclusosi con la morte del presidente americano nell’aprile del 1945. Emerge un quadro ampio e dettagliato non solo della guerra, ma anche dei rapporti tra i due leader, delle loro preoccupazioni e delle strategie concordate. In questo grande affresco, si staglia la figura del generale de Gaulle, fino ad allora uno sconosciuto militare che, riparato a Londra, diventò il capo della riscossa francese contro il nemico tedesco. Confrontando i giudizi, spesso assai duri di de Gaulle riportati nei Mémoires de guerre e in altre sue carte personali inedite, con i commenti non certo teneri dei due alleati anglo–americani, si evidenziano il complesso rapporto tra queste tre grandi figure e gli aspetti di una realtà vista da due diverse prospettive. Due opposte visioni che poche volte riuscirono a incontrarsi.
pagine: 212
formato: 17 x 24
ISBN: 978-88-548-0265-0
data pubblicazione: Novembre 2005
editore: Aracne
SINTESI
Informativa      Aracneeditrice.it si avvale di cookie, anche di terze parti, per offrirti il migliore servizio possibile. Cliccando 'Accetto' o continuando la navigazione ne acconsenti l'utilizzo. Per saperne di più
Accetto