Lo strano mondo della meccanica quantistica
13,00 €
7,8 €
     
SINTESI
Questa è un’introduzione alla meccanica quantistica eccezionalmente accessibile, accurata e non tecnica. Dopo aver brevemente riassunto le differenze tra comportamento classico e quantistico, questo coinvolgente resoconto considera l’esperimento di Stern e Gerlach e le sue implicazioni, tratta i concetti di probabilità, e quindi discute il paradosso di Einstein-Podolsky-Rosen e il teorema di Bell. Sono introdotte l’interferenza quantistica e il concetto di ampiezze, e sono svelati i legami tra probabilità e l’interferenza di ampiezze. L’ampiezza quantistica è utilizzata per descrivere gli effetti di interferenza. I capitoli finali esplorano i nuovi eccitanti sviluppi nel calcolo quantistico e nella crittografia, scoprono il comportamento inatteso di una palla quantistica che rimbalza, e affrontano la sfida di descrivere una particella che non ha posizione. Sono inclusi problemi che inducono alla riflessione sui concetti presentati e suggerimenti per ulteriori letture. Utilizzabile come libro di testo, “Lo strano mondo della meccanica quantistica” mette gli studenti in grado di sviluppare una comprensione genuina del dominio del molto piccolo. Ma interesserà anche lettori di qualunque provenienza alla ricerca di avventure intellettuali.Dan Styer è professore di Fisica all’Oberlin College. Laureato allo Swarthmore College e alla Cornell University, ha pubblicato articoli tecnici di ricerca in «Physical Review», «Journal of Statistical Physics» e sui «Proceedings of the Royal Society». È editore associato dell’«American Journal of Physics». Il suo software sulla meccanica quantistica ha vinto l’edizione 1994 della competizione Computers in Physics Educational Software. Uomo di vivace intelletto, ha come obiettivo nella vita quello di continuare a imparare nuove cose, e a questo scopo investe le sue energie nel divulgare la scienza al pubblico. «Ho imparato molto attraverso la ricerca e insegnando corsi tecnici agli studenti di fisica — dice Styer — ma imparo anche di più distillando l’essenza delle idee fisiche in una presentazione rigorosamente onesta e tuttavia non tecnica per il pubblico dei non esperti. Per raggiungere questo gruppo, non posso nascondere la mia ignoranza dietro uno schermo di formule matematiche o un gergo tecnico». Il professor Styer si diverte a correre, a fare escursioni e a occuparsi dei suoi due figli oltreché a fare scienza.
pagine: 220
formato: 17 x 24
ISBN: 978-88-548-0258-2
data pubblicazione: Ottobre 2005
editore: Aracne
SINTESI
Informativa      Aracneeditrice.it si avvale di cookie, anche di terze parti, per offrirti il migliore servizio possibile. Cliccando 'Accetto' o continuando la navigazione ne acconsenti l'utilizzo. Per saperne di più
Accetto