Economia dell’ambiente
8,00 €
4,8 €
     
SINTESI
Il sistema economico non può essere inteso come un sistema aperto, lineare, nel quale non vi sono limiti allo sviluppo e alla crescita, ma come un sistema circolare, nel quale ogni cosa è nel contempo prodotto e input per qualche cosa d’altro. La prima e la seconda legge della termodinamica pongono infatti dei vincoli alle azioni che si possono intraprendere per ottenere il benessere materiale, cui il sistema economico è teso. Le problematiche dei rapporti tra ambiente ed economia vengono proposte in questo volume con una chiave interpretativa che utilizza gli strumenti propri della micro–economia, cercando di fornire al lettore una visione olistica e ordinata ad alcuni degli aspetti maggiormente caratterizzanti il problema delle esternalità ambientali negative.Giovanni Battista Cipolotti, nato a Latisana (Ud) nel 1966, è ricercatore dal 1996 presso il Dipartimento di Biologia ed Economia Agro–Industriale dell’Università degli Studi di Udine. Le sue aree di ricerca riguardano l’estimo e l’economia dell’ambiente, il mercato dei prodotti agro–alimentari, l’analisi della mobilità fondiaria, il mercato assicurativo in agricoltura.
pagine: 104
formato: 17 x 24
ISBN: 978-88-548-0248-3
data pubblicazione: Ottobre 2005
editore: Aracne
SINTESI
Informativa      Aracneeditrice.it si avvale di cookie, anche di terze parti, per offrirti il migliore servizio possibile. Cliccando 'Accetto' o continuando la navigazione ne acconsenti l'utilizzo. Per saperne di più
Accetto