La concessività nella lingua italiana
Secoli XIV-XVIII
40,00 €
24,00 €
     
SINTESI
Le proposizioni concessive occupano un posto particolare rispetto ad altre frasi avverbiali, in quanto comportano una maggiore elaborazione logica: non a caso appaiono tardi nel corso dell’apprendimento linguistico e sono poco adoperate nella lingua di ogni giorno; anche nella lingua colta di registro elevato ricorrono più raramente di altre subordinate. L’espressione della concessività si presenta come una struttura complessa e polisemica: proprio per questi aspetti lo studio delle proposizioni concessive presenta un particolare interesse metodologico. Come dimostra il presente lavoro, già nella lingua dei secoli passati la relazione concessiva non aveva carattere unitario: poteva assumere, a seconda del contesto d’uso, diversi valori semantici. La ricerca propone una ricca e articolata classificazione che distingue ben dodici tipi di concessive, individuabili in testi composti dalla fine del Duecento a tutto il Settecento. Corredato da più di cento grafici, che forniscono precise indicazioni sulla frequenza dei diversi valori concessivi e delle congiunzioni a essi corrispondenti, il saggio offre, inoltre, una copiosa esemplificazione: più di milleseicento sono i passi citati e commentati.Presentazione di Maurizio DardanoIlde Consales (Viterbo, 1975) ha conseguito nel 2003 il titolo di dottore di ricerca in Linguistica italiana presso il Dipartimento di Italianistica dell’Università degli Studi Roma Tre. Docente a contratto in varie università italiane, ha pubblicato saggi riguardanti temi di sintassi dell’italiano antico e lessicologia in riviste specializzate nazionali e internazionali e in volumi miscellanei. Ultimamente si è interessata in particolare di temi di lessicografia e dialettologia italiana. Ha collaborato con l’Istituto Opera del Vocabolario Italiano del Consiglio Nazionale delle Ricerche di Firenze, redigendo numerose voci per il Tesoro della Lingua Italiana delle Origini (TLIO).
pagine: 664
formato: 17 x 24
ISBN: 978-88-548-0205-6
data pubblicazione: Ottobre 2006
editore: Aracne
rivista: Studi linguistici e di storia della lingua italiana | 6
SINTESI
Informativa      Aracneeditrice.it si avvale di cookie, anche di terze parti, per offrirti il migliore servizio possibile. Cliccando 'Accetto' o continuando la navigazione ne acconsenti l'utilizzo. Per saperne di più
Accetto