Teoria del diritto e dello Stato
22,5 €
13,5 €
     
SINTESI
La rivista “Teoria del diritto e dello Stato” offre un peculiare apporto al dibattito scientifico-giuridico europeo, ospitando al suo interno opere e contributi di carattere teorico-giuridico, relative a ogni settore del diritto. L’approfondimento è particolarmente attento anche alla tradizione giuridica e letteraria.SOMMARIOAlcuni principi del diritto romano per la difesa dell'uomo nella globalizzazione (Maria Pia Baccari)Derechos nuevos y nuevos derechos en la Unión europea (Miguel Á. García Herrera)A matter of life or death: restoring the Christian roots of European politics (Janne Haaland-Matlary)Una carta fondamentale per l’Unione Europea: costituzione o trattato? (Mario G. Losano)Europäische Verfassung und Grundrechte-Charta nach dem Nein der Franzosen und Niederländer (Klaus Stern)All’origine dei Grundrechte (Edoardo Mistretta)Esiste il rappresentante giusto? (Simona Rossi)recensione a A.J. Sánchez Navarro, La actividad de las cortes generales en defensa de la constitucionalidad de las leyes, Valencia 2004 (Remedio Sánchez Ferriz)discussione su C. Möllers, Staat als Argument, München 2000 (Gino Scaccia)recensione a T. Herbst, Legitimation durch Verfassungsgebung, Baden-Baden 2003 (Alberto Vespaziani)Gli effetti giuridici della transizione dal fascismo alla Repubblica: il crollo del diritto borghese (Federico Spantigati)
pagine: 208
formato: 15 x 23
ISBN: 978-88-548-0174-5
data pubblicazione: Ottobre 2005
editore: Aracne
rivista: Teoria del diritto e dello Stato | 2005, n. 1
SINTESI
INDICE
Informativa      Aracneeditrice.it si avvale di cookie, anche di terze parti, per offrirti il migliore servizio possibile. Cliccando 'Accetto' o continuando la navigazione ne acconsenti l'utilizzo. Per saperne di più
Accetto