Cultura, finanza, politica
Verso una nuova speranza progettuale
12,00 €
7,2 €
     
SINTESI
Ciò che rende allarmante la crisi globale attuale è lo smarrimento dei valori di solidarietà, comunità, giustizia che in passato hanno consentito all’umanità di superare i momenti di oscurità. Soltanto un rinnovato sistema di valori può scuotere il mondo economico e finanziario da quell’abbandono della progettualità che minaccia gli equilibri economici e le prospettive di crescita mondiali. Per riprendere a generare innovazione il mondo della finanza e gli imprenditori devono dismettere la mentalità speculativa e mercantile che li ha spinti negli ultimi anni ad abbandonare quello che meglio sapevano fare, produrre servizi finanziari e merci, alla ricerca di facili e immediati guadagni, il politico deve perseguire la dirittura morale e lavorare per il benessere collettivo e non della sola parte che rappresenta, la finanza deve allontanarsi dalla logica paretiana e contaminarsi con l’intuitività progettuale e intellettuale. Cultura e qualità divengono attraverso il progetto strumenti al servizio dell’innovazione, della competitività e di crescita collettiva.
pagine: 132
formato: 14 x 22
ISBN: 978-88-548-0167-7
data pubblicazione: Febbraio 2009
editore: Aracne
SINTESI
Informativa      Aracneeditrice.it si avvale di cookie, anche di terze parti, per offrirti il migliore servizio possibile. Cliccando 'Accetto' o continuando la navigazione ne acconsenti l'utilizzo. Per saperne di più
Accetto