Le conseguenze di Ockham
7,00 €
4,2 €
     
SINTESI
Il trattato sulle conseguenze di Ockham (parte 3–3 della Summa Logicae) è un testo chiave nella storia della logica tardo medievale. La teoria della prova contenuta nel trattato di Ockham, così come in altri trattati analoghi, è uno sviluppo e un’integrazione della logica aristotelica. Si può dire che le diverse tradizioni logiche antiche — dalla sillogistica categorica a quella ipotetica e certe parti della topica — sono collocate nel corso del XIV secolo in un quadro teorico unitario. Il volume, pur essendo presentato come un working paper, consente al lettore di farsi una prima idea di quello che i medievali intendevano per “logica formale”; un tema che ha un interesse non solo storico ma anche teorico, per i collegamenti con le discussioni contemporanee sul concetto di inferenza e di deduzione naturale.Roberto Pinzani ha conseguito il dottorato di ricerca presso l’Università degli Studi di Bologna. Attualmente è ricercatore presso il Dipartimento di Filosofia dell’Università di Parma. È autore di numerose pubblicazioni tra cui The logical grammar of Abelard (Kluwer, “Synthese Historical Library”, Dordrecht 2003), La logica di Boezio (Franco Angeli, Milano 2003). Si occupa di storia della logica e linguistica teorica, con interesse particolare per le grammatiche logiche e le categorie linguistiche.
pagine: 96
formato: 14 x 21
ISBN: 978-88-548-0114-1
data pubblicazione: Maggio 2005
editore: Aracne
SINTESI
Informativa      Aracneeditrice.it si avvale di cookie, anche di terze parti, per offrirti il migliore servizio possibile. Cliccando 'Accetto' o continuando la navigazione ne acconsenti l'utilizzo. Per saperne di più
Accetto