L’idea di formazione nelle prospettive storiografiche di Jaeger e Marrou
L’educazione aristocratica
8,00 €
4,8 €
     
SINTESI
Il tema centrale del volume consiste nel confronto tra le prospettive storiografiche con cui Jaeger e Marrou hanno trattato dell’educazione in Grecia. I primi tre capitoli insistono sull’ideale centrale della formazione aristocratica, mentre l’ultimo si sofferma sulle forti novità introdotte dai sofisti in ambito educativo. Il confronto diretto tra i due autori ha consentito di evidenziare il modus operandi sensibilmente divergente con cui hanno affrontato il problema. Jaeger ha subordinato la trattazione storiografica a un impianto che si potrebbe definire filologico-filosofico, nella convinzione che la conoscenza degli eventi sia funzionale alla riscoperta delle idee. Marrou, al contrario, ha descritto le istituzioni educative secondo una prospettiva, per così dire, sociologico-evolutiva, ponendo l’akmé dell’idea di educazione greca in epoca ellenistica e romana, ossia ampliando notevolmente i confini spazio-temporali individuati dal suo altrettanto illustre collega.
pagine: 132
formato: 17 x 24
ISBN: 978-88-548-0108-0
data pubblicazione: Ottobre 2005
editore: Aracne
collana: Letture del Laboratorio Montessori di Teoria e Storia dell’Educazione | 8
SINTESI
Informativa      Aracneeditrice.it si avvale di cookie, anche di terze parti, per offrirti il migliore servizio possibile. Cliccando 'Accetto' o continuando la navigazione ne acconsenti l'utilizzo. Per saperne di più
Accetto