Distretti industriali e agroalimentari
Esperienze a confronto
10,00 €
6,00 €
     
SINTESI
Il distretto industriale — in quanto elemento caratteristico del percorso di sviluppo di molte aree del nostro paese — viene spesso identificato come soggetto destinatario di incentivazioni e di agevolazioni volte a sostenere la rivitalizzazione e lo sviluppo delle economie locali.Il concetto di distretto industriale è stato recentemente esteso al sistema “agricoltura”, così da mettere in evidenza le relazioni tra imprese agricole, imprese industriali e ambiente socio-economico. I distretti agroindustriali si trovano al contempo a rappresentare un modello di cambiamento e sviluppo per i luoghi su cui insistono e un’occasione di valorizzazione delle specificità del territorio e dei suoi prodotti.In questa prospettiva questo volume si presenta come una raccolta di saggi che, partendo dalle generalità del modello distrettuale, ne analizzano le peculiarità, i punti di forza e debolezza, con riflessioni che toccano aspetti economico-gestionali e istituzionali-amministrativi. Dopo un riferimento alle generalità del distretto industriale — nel suo archetipo il distretto tessile di Prato — il lavoro si concentra sulle specificità dei distretti agroindustriali.

Roberto Cafferata è professore ordinario di Economia e gestione delle imprese nella Facoltà di Economia dell’Università di Roma “Tor Vergata”.

Corrado Cerruti è professore straordinario di Economia e gestione delle imprese nella Facoltà di Scienze Politiche dell’Università degli Studi di Macerata.
pagine: 156
formato: 17 x 24
ISBN: 978-88-548-0073-1
data pubblicazione: Gennaio 2006
editore: Aracne
SINTESI
Informativa      Aracneeditrice.it si avvale di cookie, anche di terze parti, per offrirti il migliore servizio possibile. Cliccando 'Accetto' o continuando la navigazione ne acconsenti l'utilizzo. Per saperne di più
Accetto