Coordinamento verticale e tracciabilità
Un’analisi della filiera lattiero-casearia
9,00 €
5,4 €
     
SINTESI
La tracciabilità rappresenta non solo una modalità per la tutela e la gestione della sicurezza dei prodotti (food safety), ma può essere considerata anche, in chiave organizzativa, come un valido strumento per migliorare la gestione e il coordinamento delle diverse relazioni verticali, grazie a un incremento dei flussi informativi tra i soggetti economici che fanno parte delle filiere agro-alimentari.

Alessandro Banterle è professore associato presso il Dipartimento di Economia e Politica Agraria, Agro-Alimentare e Ambientale dell’Università degli Studi di Milano. È docente di Economia e gestione delle imprese agro-alimentari presso la Facoltà di Agraria dell’Università di Milano e di Politica agraria presso la Facoltà di Economia dell’Università di Brescia.

Stefanella Stranieri svolge un dottorato di ricerca in Economia e politica agro-alimentare con sede operativa presso il Dipartimento di Economia e Politica Agraria, Agro-Alimentare e Ambientale dell’Università degli Studi di Milano. È cultore della materia in Economia agro-alimentare e Politica agraria presso la Facoltà di Economia dell’Università degli Studi di Brescia.
pagine: 116
formato: 17 x 24
ISBN: 978-88-548-0061-8
data pubblicazione: Gennaio 2006
editore: Aracne
SINTESI
Informativa      Aracneeditrice.it si avvale di cookie, anche di terze parti, per offrirti il migliore servizio possibile. Cliccando 'Accetto' o continuando la navigazione ne acconsenti l'utilizzo. Per saperne di più
Accetto