Criminologia del terrorismo anarco-insurrezionalista
13,00 €
     
SINTESI
La collana pubblica esperienze di ricerca promosse dal corso di laurea in Scienze dell’investigazione, nato nel 2001 e coronato da un enorme successo: migliaia di iscritti provenienti da tutta Italia; una convenzione speciale con la Polizia di Stato; la definizione del «Corriere della sera» come corso «unico in Italia e tra quelli più all’avanguardia a livello internazionale».
Una prima ricerca a tutto campo, un quadro completo e aperto su un fenomeno a lungo sottostimato dagli analisti, anche per motivi di pericolosità. Basandosi sui fatti criminosi, sulla produzione documentale e sul modus operandi si intende fornire all’investigatore-lettore le chiavi di conoscenza per la valutazione delle azioni delittuose e per lo studio di interventi sia preventivi che repressivi. In ultimo sono elaborati spunti di carattere sociologico e psicologico per possibili interpretazioni dei comportamenti del profilo criminale di questa compagine terroristica.
Marco Boschi si è laureato in Scienze dell'investigazione presso l'Università di L'Aquila sostenendo una tesi in Criminologia. Svolge dal 1985 attività di polizia giudiziaria nella Polizia di Stato. Negli ultimi anni si occupa di terrorismo interno, con numerosi riconoscimenti istituzionali per i risultati conseguiti nell'ambito delle indagini criminali. Da alcuni anni scrive articoli e collabora a pubblicazioni di carattere giuridico e criminologico. Dal 1993 insegna Procedura penale, attività di polizia giudiziaria e strumenti di contrasto al terrorismo, per appartenenti alla Polizia di Stato, alla Polizia Penitenziaria e alla Polizia Municipale di Firenze.
pagine: 188
formato: 17 x 24
ISBN: 978-88-548-0038-0
data pubblicazione: Gennaio 2006
editore: Aracne
collana: Collana di Scienze dell’Investigazione e della Sicurezza | 1
SINTESI
Informativa      Aracneeditrice.it si avvale di cookie, anche di terze parti, per offrirti il migliore servizio possibile. Cliccando 'Accetto' o continuando la navigazione ne acconsenti l'utilizzo. Per saperne di più
Accetto