Festuca in vetro: una figura dantesca del nostro tempo
13,00 €
7,8 €
E ADESSO IL LIBRO
Apri il video su YouTube
Area 10 – Scienze dell'antichità, filologico-letterarie e storico-artistiche
     
SINTESI
Due concomitanze potranno stupire il lettore del presente volume: da un lato il preoccupante andamento dei nostri tempi, qui sottoposto a una riflessione analitica e critica; dall’altro l’imminente settecentesimo anniversario della morte di Dante. La figura della festuca in vetro le racchiude entrambe in una sintesi ancora inedita, mentre lascia che echeggi sullo sfondo, come un cupo bordone che tocchi le più remote corde della sensibilità umana, il tema della pietas. Non sempre la gravità di una colpa è proporzionale a ciò che di deplorevole si è compiuto sino a incorrere in essa; talvolta anche a ciò che di doveroso si è omesso di fare, fosse solo per miopia, superficialità di giudizio e opportunismo: atteggiamenti comunque irresponsabili e vili. Dirà il lettore, dunque, se quell’allusione dantesca gli paia pertinente e attuale.
pagine: 200
formato: 17 x 24
ISBN: 978-88-255-3936-3
data pubblicazione: Dicembre 2020
marchio editoriale: Aracne
collana: Riflessi | 23
SINTESI
INDICE
Informativa      Aracneeditrice.it si avvale di cookie, anche di terze parti, per offrirti il migliore servizio possibile. Cliccando 'Accetto' o continuando la navigazione ne acconsenti l'utilizzo. Per saperne di più
Accetto