Le doppiezze dell’Occidente
14,00 €
8,4 €
Area 11 – Scienze storiche, filosofiche, pedagogiche e psicologiche
     
SINTESI
L’Occidente ha scritto il complesso di valori che più di ogni altro ha mostrato capacità di espansione: uguaglianza, razionalità, democrazia. Contestualmente, ha taciuto e dissimulato il “male”, che vive in continua tensione con le virtù pubbliche. La radicalizzazione di tale processo rischia di rovesciare i valori occidentali e consumare l’Occidente stesso nell’attrito fra opposti, nell’ambiguità e nella doppiezza.
pagine: 192
formato: 17 x 24
ISBN: 978-88-255-3745-1
data pubblicazione: Ottobre 2020
editore: Aracne
SINTESI
Informativa      Aracneeditrice.it si avvale di cookie, anche di terze parti, per offrirti il migliore servizio possibile. Cliccando 'Accetto' o continuando la navigazione ne acconsenti l'utilizzo. Per saperne di più
Accetto