Dal contratto di governo al governo da contatto
Analisi ed argomenti di politica e diritto
10,00 €
6,00 €
Area 12 – Scienze giuridiche
     
SINTESI
Dopo il famoso Contratto di Governo tra Lega e Movimento 5 Stelle, nel settembre del 2019, si giunge ad un accordo politico del tutto nuovo e diametralmente opposto rispetto al primo Governo del Prof. Giuseppe Conte. Si passa dall’esecutivo gialloverde a quello giallorosso. Partito Democratico e Movimento 5 Stelle si trovano a fare i conti con la dura legislatura in corso che, pur di non avviarsi allo stallo, porta a congiungersi anime politiche lontane rispetto alla partenza post 4 marzo 2018; due delle forze parlamentari più numerose che prima del “Salvini discorso”, tenutosi in Senato nel famoso agosto dell’anno successivo, mai avrebbero pensato di condividere una fase governativa. Un passaggio di consegne che, quindi, avviene dal Contratto di Governo al Governo da Contatto. Con questo libro–raccolta si cerca di non disperdere quanto analizzato in termini di dinamiche politico–giuridiche (su varie testate italiane e non solo) nonché le questioni che hanno caratterizzato, grossomodo, l’esecutivo giallorosso sino ad oggi; governo, quest’ultimo, trovatosi catapultato, dopo aver appena approvato la prima manovra finanziaria, nell’era Covid. Un passaggio di consegne che, quindi, avviene dal Contratto di Governo al Governo da Contatto.
pagine: 112
formato: 14 x 21
ISBN: 978-88-255-3677-5
data pubblicazione: Novembre 2020
editore: Aracne
SINTESI
RECENSIONI
Informativa      Aracneeditrice.it si avvale di cookie, anche di terze parti, per offrirti il migliore servizio possibile. Cliccando 'Accetto' o continuando la navigazione ne acconsenti l'utilizzo. Per saperne di più
Accetto