Dialogo sopra “Il Primo Libro dei Madrigali a doi Voci” di Girolamo Scotto
22,00 €
13,2 €
Area 10 – Scienze dell'antichità, filologico-letterarie e storico-artistiche
     
SINTESI
Attraverso l’analisi delle composizioni di Girolamo Scotto vengono fornite le basi dello studio del contrappunto a due voci: dalle cosiddette “specie”, già presenti nei trattati cinquecenteschi, al bicinium. Il volume è concepito in forma di dialogo tra Maestro e Allievo, secondo un’impostazione consueta in epoca rinascimentale, il cui scopo è quello di rendere la materia, di per sé impegnativa, più attraente. Lo studio del contrappunto a due voci, preceduto da brevi considerazioni sulla teoria del tempo, mostra, attraverso numerosi esempi, una tecnica certamente preliminare ma che costituisce una base sicura per affrontare studi più complessi di composizione e di analisi.
pagine: 428
formato: 17 x 24
ISBN: 978-88-255-3480-1
data pubblicazione: Dicembre 2020
marchio editoriale: Aracne
editore: Gioacchino Onorati editore S.r.l. unip.
collana: Immota harmonìa | 40
SINTESI
Informativa      Aracneeditrice.it si avvale di cookie, anche di terze parti, per offrirti il migliore servizio possibile. Cliccando 'Accetto' o continuando la navigazione ne acconsenti l'utilizzo. Per saperne di più
Accetto