Umberto Nobile e l’Italia al polo Nord
Politica e storia nelle carte inedite 1928-1978
24,00 €
14,4 €
Claudio Sicolo
Prefazione di Luciano Zani
Postfazione di Gregory Alegi
Area 11 – Scienze storiche, filosofiche, pedagogiche e psicologiche
     
SINTESI
La spedizione polare del dirigibile Italia del 1928 ebbe risonanza mondiale, prima per l’azione propagandistica promossa dal “Corriere della Sera” di Maffio Maffii al momento della sua partenza, poi per lo scandalo internazionale che seguì la sua tragica fine. Nel secondo dopoguerra l’opera divulgatrice e polemica di Umberto Nobile ha mantenuto vivo l’interesse per l’impresa trasformandola però in un terreno di scontro politico contro il fascismo a sostegno del comunismo sovietico. Il volume recupera la verità dei fatti e smentisce le ricostruzioni più diffuse attraverso l’analisi di fonti archivistiche finora mai portate alla luce. Vengono così svelati retroscena inediti, come quello della spedizione di soccorso del rompighiaccio Krassin, e vengono aperte nuove prospettive di indagine storiografica.
pagine: 368
formato: 14 x 21
ISBN: 978-88-255-3096-4
data pubblicazione: Febbraio 2020
editore: Aracne
collana: Storia contemporanea | 32
SINTESI
Informativa      Aracneeditrice.it si avvale di cookie, anche di terze parti, per offrirti il migliore servizio possibile. Cliccando 'Accetto' o continuando la navigazione ne acconsenti l'utilizzo. Per saperne di più
Accetto