Schengen e il cross–border nell’Unione Europea
Sistemi territoriali e di sicurezza
23,00 €
13,8 €
Area 14 – Scienze politiche e sociali
     
SINTESI
Il volume promuove gli interessi della cooperazione internazionale, in particolare con gli Stati membri, gli attori e le parti interessate dell’Unione Europea, al fine di conoscere meglio e, per quanto possibile, rafforzare i sistemi territoriali e di sicurezza nell’area Schengen. Lo spazio Schengen, attivo dagli anni 1990, viene analizzato con lo scopo di filtrare le prospettive chiave della natura territoriale con cui l’Unione si confronta spesso in questi ultimi anni, non solo per gli aspetti critici che caratterizzano la sua complessità transfrontaliera, ma anche e soprattutto per i meccanismi decisionali che interagiscono con i cittadini. Una crescente frammentazione sembra scaturire da fenomeni come l’intolleranza nei confronti delle diversità, tanto da rendere necessario evidenziare come il legame tra sicurezza interna ed esterna, attraverso la tutela di diritti individuali che siano civili, politici, economici, sociali, culturali, sia in grado di gestire in modo maturo le sfide della migrazione e le potenziali minacce future alle frontiere europee.
pagine: 404
formato: 14 x 21
ISBN: 978-88-255-2950-0
data pubblicazione: Dicembre 2019
editore: Aracne
collana: Globolitical | 14
SINTESI
INDICE
Informativa      Aracneeditrice.it si avvale di cookie, anche di terze parti, per offrirti il migliore servizio possibile. Cliccando 'Accetto' o continuando la navigazione ne acconsenti l'utilizzo. Per saperne di più
Accetto