Internet e libertà di espressione
Prospettive costituzionali e sovranazionali
25,00 €
15,00 €
Area 12 – Scienze giuridiche
     
SINTESI
Il volume si propone di esaminare, da una prospettiva di diritto costituzionale, l’impatto che l’avvento di Internet ha prodotto sull’esercizio della libertà di espressione. Da terra promessa di libertà la rete si è rapidamente evoluta in un sistema dominato dalla presenza di piattaforme digitali. Queste trasformazioni hanno inciso sulle tradizionali modalità di esercizio della libertà di espressione, rendendo quest’ultima sempre più “intermediata”. Il volume esplora queste tensioni, muovendo da un raffronto tra il diverso grado di apertura di costituzionalismo europeo e statunitense e le differenti reazioni sperimentate soprattutto nella giurisprudenza in risposta alle sollecitazioni del nuovo “ecosistema digitale”. Non senza trascurare “nuove” esigenze di bilanciamento e “nuovi” diritti con cui l’esercizio della libertà di espressione si deve confrontare in rete.
pagine: 492
formato: 17 x 24
ISBN: 978-88-255-2918-0
data pubblicazione: Novembre 2019
editore: Aracne
SINTESI
Informativa      Aracneeditrice.it si avvale di cookie, anche di terze parti, per offrirti il migliore servizio possibile. Cliccando 'Accetto' o continuando la navigazione ne acconsenti l'utilizzo. Per saperne di più
Accetto