Scritti di estetica e di filosofia dell’arte
26,00 €
15,6 €
Area 11 – Scienze storiche, filosofiche, pedagogiche e psicologiche
     
SINTESI
Le idee estetiche di Mario Rossi maturano all’interno di un quadro filosofico generale segnato dal materialismo storico marxiano. Esse ruotano intorno alla concezione dell’arte come uno dei modi più efficaci con cui gli uomini affermano il loro dover–essere esistenziale ed etico e si condensano nella prospettiva del “realismo operativo”, la cui novità risiede nell’aggettivo che lo qualifica e che lo colloca in una prospettiva radicalmente distante da ogni forma di mimetismo e dal vecchio realismo del rispecchiamento. Al carattere operativo di tale realismo sono riconducibili tutti gli scritti contenuti nel presente volume: dalle pagine sul carattere “sovrastrutturale” della produzione artistica a quelle sulla categoria di systasis nella Poetica di Aristotele, da quelle sul concetto di “finalità trascendentale” nella terza Critica kantiana a quelle sulla componente realistico-operativa nell’estetica di Hegel e nelle poetiche di Vladimir Majakovskij e di Bertolt Brecht.
pagine: 312
formato: 14 x 21
ISBN: 978-88-255-2891-6
data pubblicazione: Maggio 2020
marchio editoriale: Aracne
collana: Il Bosco Sacro | 4
SINTESI
EVENTI
Informativa      Aracneeditrice.it si avvale di cookie, anche di terze parti, per offrirti il migliore servizio possibile. Cliccando 'Accetto' o continuando la navigazione ne acconsenti l'utilizzo. Per saperne di più
Accetto