La vittima nel “nuovo mondo” della mediazione penale
Profili di un’assenza
12,00 €
7,2 €
Area 12 – Scienze giuridiche
     
SINTESI
L’opera offre uno spaccato sulla mediazione penale, unendo l’esperienza e la sensibilità di studiosi e operatori di varia formazione (accademici, avvocati, assistenti sociali, magistrati, criminologi e mediatori) per esaminare da diversi punti di vista la criminal mediation. L’intento è quello di affermare l’idea che la pena carceraria — intesa come sanzione a scopo retributivo — non sia l’unica possibile risposta al reato, all’esigenza di rieducare chi lo ha commesso e alla necessità di tutelare le vittime; si invita, piuttosto, a privilegiare percorsi di dialogo tra l’offeso e l’agente, rispettando l’idea di una pena umana che risponda ai principi costituzionali.
pagine: 188
formato: 17 x 24
ISBN: 978-88-255-2481-9
data pubblicazione: Maggio 2019
editore: Aracne
SINTESI
INDICE
Informativa      Aracneeditrice.it si avvale di cookie, anche di terze parti, per offrirti il migliore servizio possibile. Cliccando 'Accetto' o continuando la navigazione ne acconsenti l'utilizzo. Per saperne di più
Accetto