La persona a fondamento della comunità
Una riflessione a partire da Edith Stein
19,00 €
11,4 €
Area 11 – Scienze storiche, filosofiche, pedagogiche e psicologiche
     
SINTESI
Il volume presenta la riflessione di Edith Stein sulla relazione dell’individuo con l’intersoggettività come modello teoretico per il quale la base metodologica dell’evidenziazione della soggettività coscienziale fonda, in chiave fenomenologicamente analitica, ogni possibile modalità investigativa circa la partecipazione della persona alle forme di unità transindividuale. Emerge una nozione di “comunità”, ove la preservazione della libertà e responsabilità degli individui che la compongono ne rappresenta il tratto fondativo e la peculiarità essenziale.
pagine: 344
formato: 17 x 24
ISBN: 978-88-255-2311-9
data pubblicazione: Marzo 2019
editore: Aracne
collana: Percorsi di Etica. Saggi | 18
SINTESI
Informativa      Aracneeditrice.it si avvale di cookie, anche di terze parti, per offrirti il migliore servizio possibile. Cliccando 'Accetto' o continuando la navigazione ne acconsenti l'utilizzo. Per saperne di più
Accetto