La storia silente
Dalla crisi della concezione occidentale della storia alla World history e alla controstoria
14,00 €
8,4 €
Area 11 – Scienze storiche, filosofiche, pedagogiche e psicologiche
     
SINTESI
Il volume prende forma da una riflessione sull’incidenza che la conoscenza storica e il giudizio etico-storico possono avere sulla cultura, sulla mentalità e sulle scelte politiche, economiche e sociali dell’epoca attuale. Tale analisi si sviluppa attraverso la presa in esame della concezione occidentale della storia e della sua crisi e, soprattutto, delle innovazioni metodologiche del XX e del XXI secolo fino ad affrontare le tematiche e le problematiche, complesse ma fondamentali, della New World History e della metodica della controstoria.
pagine: 228
formato: 14 x 21
ISBN: 978-88-255-1982-2
data pubblicazione: Maggio 2019
editore: Aracne
collana: Paideia | 12
SINTESI
INDICE
Informativa      Aracneeditrice.it si avvale di cookie, anche di terze parti, per offrirti il migliore servizio possibile. Cliccando 'Accetto' o continuando la navigazione ne acconsenti l'utilizzo. Per saperne di più
Accetto