Cultura matematica ed educazione
Il caso degli allievi pakistani
16,00 €
9,6 €
Area 01 – Scienze matematiche e informatiche
     
SINTESI
Gli studenti di cultura pakistana sono ormai una presenza importante nelle scuole italiane, in particolare nelle città maggiori del centro e del nord. Eppure, in generale, gli insegnanti sanno pochissimo di loro, delle loro aspettative e concezioni riguardo la scuola, la matematica e la didattica, degli aspetti fondamentali della loro cultura e delle interessantissime istanze matematiche che la caratterizzano. Teatro di alcuni degli sviluppi più importanti della storia del pensiero, la regione che oggi è in parte inclusa nel territorio del Pakistan è stata attraversata da un’ingente moltitudine di popolazioni. La matematica studiata oggi nelle scuole di tutto il mondo è debitrice di questa storia, in cui si ritrovano la nascita o rilevanti momenti di evoluzione di quasi tutti i concetti più importanti. Il volume delinea i tratti salienti di questo percorso umano e scientifico, pur non trattandosi di un manuale di storia, bensì di etnomatematica. Chiude l’opera un tentativo di dare la parola agli studenti pakistani e ad alcuni loro compagni che frequentavano, nell’anno scolastico 2017–18, un grande istituto tecnico e professionale di Bologna, con la testimonianza di tre conversazioni sulle loro aspettative, concezioni e aspirazioni riguardo la scuola, la matematica e i progetti di vita.
pagine: 176
formato: 17 x 24
ISBN: 978-88-255-1818-4
data pubblicazione: Ottobre 2018
editore: Aracne
collana: Matematiche complementari | 11
SINTESI
Informativa      Aracneeditrice.it si avvale di cookie, anche di terze parti, per offrirti il migliore servizio possibile. Cliccando 'Accetto' o continuando la navigazione ne acconsenti l'utilizzo. Per saperne di più
Accetto