La politica mediterranea italiana
Fasi, problematiche, prospettive
12,00 €
7,2 €
D – Saggistica varia
     
SINTESI
La politica mediterranea dell’Italia ha registrato diverse fasi. In epoca coloniale Giolitti e Mussolini furono i protagonisti della conquista della Libia, da cui la rivolta di Sciara Sciat del 1911 e la cattura e l’impiccagione dell’eroe della Cirenaica, Omar al Mukhtar nel 1931. Dieci anni dopo la conquista inglese, nel 1941, la Libia di Re Idris divenne indipendente. Nel1969, il golpe di Gheddafi favorì la modernizzazione del Paese e il suo avvicinamento all’Italia. Nel 2008 Roma strinse un patto con Tripoli, vanificato però dalla guerra anglo–francese del 2011 contro la Jamahirya, con gravi conseguenze per l’Italia.
pagine: 180
formato: 14 x 21
ISBN: 978-88-255-1738-5
data pubblicazione: Novembre 2018
editore: Aracne
SINTESI
EVENTI
RECENSIONI
Informativa      Aracneeditrice.it si avvale di cookie, anche di terze parti, per offrirti il migliore servizio possibile. Cliccando 'Accetto' o continuando la navigazione ne acconsenti l'utilizzo. Per saperne di più
Accetto