Il moderno a Trapani
Due esempi: la Casa del Balilla e la Casa del Mutilato
Area 08 – Ingegneria civile e Architettura
     
SINTESI
Nell’assoluta scarsità di investimenti profusi dal regime fascista nella città di Trapani, spiccano un paio di opere, la Casa del Balilla e la Casa del Mutilato, ciascuna delle quali rappresenta, rispettivamente, i due grandi filoni in seno all’architettura di regime: il Razionalismo, sintesi delle migliori istanze avanguardiste europee, e il Monumentalismo, fatto di simmetrie, volumi imponenti e rimandi al classicismo. Con l’intento di testimoniarne il valore, l’autore ridisegna criticamente i due edifici, indagandone il corpo architettonico e ricostruendo, a ritroso, le rispettive gestazioni progettuali condotte dai due progettisti.
pagine: 148
formato: 17 x 24
ISBN: 978-88-255-1719-4
data prevista: Settembre 2018
editore: Aracne
collana: Esempi di Architettura
SINTESI
Informativa      Aracneeditrice.it si avvale di cookie, anche di terze parti, per offrirti il migliore servizio possibile. Cliccando 'Accetto' o continuando la navigazione ne acconsenti l'utilizzo. Per saperne di più
Accetto