Nazionalismo, socialismo e conflitti sociali nell’Europa del XX secolo
15,00 €
9,00 €
Area 14 – Scienze politiche e sociali
     
SINTESI
Il rapporto tra il nazionalismo politico e le diverse correnti ideologiche della sinistra socialista e socialdemocratica rappresentano uno degli aspetti più controversi dello studio della nazione e dei nazionalismi. Partendo da un approccio multi–disciplinare, il volume intende analizzare e approfondire la capacità del nazionalismo di combinarsi, in situazioni e casi specifici, con il pensiero socialista e le rivendicazioni dei movimenti sociali più radicali. I contributi prendono in esame un arco temporale che dalla fine del XIX secolo arriva ai primi anni del nuovo millennio, coprendo una vasta area geografica e politica che dall’Europa occidentale si estende fino al Caucaso.
pagine: 272
formato: 14 x 21
ISBN: 978-88-255-1504-6
data pubblicazione: Maggio 2018
editore: Aracne
collana: Nazionalismi, storia internazionale e geopolitica | 10
SINTESI
INDICE
Informativa      Aracneeditrice.it si avvale di cookie, anche di terze parti, per offrirti il migliore servizio possibile. Cliccando 'Accetto' o continuando la navigazione ne acconsenti l'utilizzo. Per saperne di più
Accetto