C’era un mondo e Luna vi ballava
17,00 €
A – Narrativa
     
SINTESI
“Cos’altro potrei desiderare se non la verità su me stesso?” è il leitmotiv che si intreccia alla storia d’amore tra Luna e Rashdi. Luna, un’attraente nomade con la passione per la danza, vive tra due mondi che apparentemente non sono capaci di dialogare: quello di suo marito, un ricco commerciante occidentale, e quello dei nomadi. In entrambi non riesce a trovare la sua casa. Grande protagonista nella storia è il tempo. Ogni accadimento rivela la funzione del tempo che lenisce, che rallenta, che fa amare l’altro, in un gioco che coinvolge il lettore e lo invita a domandarsi e a ricercare i motivi per cui le cose succedono. Luna scoprirà che non può tradire la propria natura, perché solo così si sentirà felice.È un romanzo di ricerca e di scoperta, che sembra lanciare un messaggio universale, lo stesso messaggio che Herman Hesse ci ha lasciato con Siddharta.
pagine: 380
formato: 14 x 21
ISBN: 978-88-255-1242-7
data pubblicazione: Novembre 2018
editore: Aracne
collana: NarrativAracne | 73
SINTESI
EVENTI
RECENSIONI
Informativa      Aracneeditrice.it si avvale di cookie, anche di terze parti, per offrirti il migliore servizio possibile. Cliccando 'Accetto' o continuando la navigazione ne acconsenti l'utilizzo. Per saperne di più
Accetto