Identità contrapposte
Modelli e politiche femminili tra Resistenza e costruzione della democrazia
13,00 €
7,8 €
Area 11 – Scienze storiche, filosofiche, pedagogiche e psicologiche
     
SINTESI
Non si sono voluti privilegiare, nella ricerca, i grandi eventi che hanno segnato il protagonismo femminile come il suffragio universale o le discussioni all’Assemblea costituente, oppure le grandi narrazioni del pensiero cattolico e comunista. Si è scelto, invece, di far emergere il senso del vissuto attraverso il racconto del lavoro quotidiano, di dar conto del confronto politico che ha avuto luogo alla Consulta nazionale e di esplorare forme associative ancora poco conosciute, con l’intento di restituire il più possibile la mappatura delle esperienze, teoriche e pratiche, che hanno influenzato l’idea di democrazia elaborata dalle donne.
pagine: 220
formato: 17 x 24
ISBN: 978-88-255-1122-2
data pubblicazione: Maggio 2018
editore: Aracne
collana: Donne nel Novecento | 24
SINTESI
Informativa      Aracneeditrice.it si avvale di cookie, anche di terze parti, per offrirti il migliore servizio possibile. Cliccando 'Accetto' o continuando la navigazione ne acconsenti l'utilizzo. Per saperne di più
Accetto