Legislazione e amministrazione del paesaggio
Un’indagine critica
14,00 €
8,4 €
Area 12 – Scienze giuridiche
     
SINTESI
La tutela paesaggistica è trattata mediante l’analisi del codice del paesaggio, ossia del decreto n. 42 del 2004 con le successive modifiche integrative–correttive, non prima, però, di aver esaminato la legislazione sulle “bellezze naturali” in vigore dal 1939 e, successivamente, la cosiddetta pan–urbanistica realizzata dalle Regioni sulla scia degli interventi operati dal legislatore statale nella seconda metà degli anni Sessanta. Viene quindi rivolta l’attenzione alla legge n. 431 del 1985, che segna una fondamentale tappa nella riorganizzazione della protezione paesaggistica fondata sulla tutela di interi sistemi ecologici. L’indagine del codice paesaggistico viene condotta in modo analitico e sistematico, facendo emergere la scarsa attenzione dedicata dal legislatore alla dimensione ecologica del paesaggio che viene, invece, ritenuta di particolare rilevanza.
pagine: 244
formato: 17 x 24
ISBN: 978-88-255-0946-5
data pubblicazione: Febbraio 2018
editore: Aracne
collana: Diritto e Ambiente | 19
SINTESI
Informativa      Aracneeditrice.it si avvale di cookie, anche di terze parti, per offrirti il migliore servizio possibile. Cliccando 'Accetto' o continuando la navigazione ne acconsenti l'utilizzo. Per saperne di più
Accetto