Il fiume dell’Eden
16,00 €
9,6 €
Area 10 – Scienze dell'antichità, filologico-letterarie e storico-artistiche
     
SINTESI
L’Eden non è soltanto lo spazio–simbolo di un’epoca felice e innocente, è anche la dolorosamemoria di una felicità e di un’innocenza irrimediabilmente perdute. Le cause di tale perdita sono il tradimento e la slealtà. Una piccola laguna, situata in un’impervia regione dell’alto corso del Tago, assiste immutabile alle vicende e ai ricordi dei personaggi del romanzo, che a più riprese ne raggiungono le sponde, percorrendo ogni volta un cammino uguale eppure sempre diverso, segnato dalle pieghe improvvise che assumono le loro vite, tortuose e imprevedibili come i meandri del fiume che scorre poco distante.
pagine: 316
formato: 14 x 21
ISBN: 978-88-255-0864-2
data pubblicazione: Gennaio 2018
marchio editoriale: Aracne
collana: Terra Iberica | 5
SINTESI
Informativa      Aracneeditrice.it si avvale di cookie, anche di terze parti, per offrirti il migliore servizio possibile. Cliccando 'Accetto' o continuando la navigazione ne acconsenti l'utilizzo. Per saperne di più
Accetto