Un imbroglio gordiano
12,00 €
A – Narrativa
     
SINTESI
Il giovane Nicola Scinko inizia la sua attività di pubblico inquisitore in una città di provincia e si trova coinvolto in un’inchiesta delicata e complessa, l’“Operazione Bretton Woods”, che segue con grande impegno portando alla luce vari reati. Nella sua arringa, durante il processo, mostra che “questi reati s’intrecciano l’uno con l’altro come il filo aggrovigliato di una matassa disfatta, tanto da formare un macroscopico imbroglio, anzi un imbroglio gordiano, per recidere il quale serve la spada della giustizia, vale a dire il rispetto delle leggi, a partire da quella suprema”. La spada della giustizia da sola, però, non basta: “Serve lo sviluppo di un’adeguata coscienza sociale e la partecipazione dei cittadini alla gestione della cosa pubblica”.
pagine: 220
formato: 14 x 21
ISBN: 978-88-255-0828-4
data pubblicazione: Novembre 2017
editore: Aracne
collana: Tarantole | 21
SINTESI
Informativa      Aracneeditrice.it si avvale di cookie, anche di terze parti, per offrirti il migliore servizio possibile. Cliccando 'Accetto' o continuando la navigazione ne acconsenti l'utilizzo. Per saperne di più
Accetto