Culture, ruoli e organizzazione della sicurezza
Tra diffusione e specializzazione
6,00 €
Area 14 – Scienze politiche e sociali
     
SINTESI
Gli autori dei saggi propongono una lettura culturale della percezione delle fonti di insicurezza, della corrispondente incessante crescita della domanda di sicurezza e della risposta ad essa, che si sostanzia in un’organizzazione per la sicurezza diffusa. In tale realtà i moderni ruoli specialistici sono affiancati da quelli diffusi, tipici dell’epoca premoderna ma prepotentemente riemersi in quella attuale. La diffusione assolve una funzione cruciale nel processo di costruzione della resilienza. Rappresenta un fenomeno sociale solidissimo, in virtù della capacità di aumentare il livello e l’estensione delle competenze societarie e di dare un senso nuovo, adattivo, alla specializzazione.
pagine: 136
formato: digitale
ISBN: 978-88-255-0546-7
data pubblicazione: Luglio 2017
marchio editoriale: Aracne
SINTESI
Informativa      Aracneeditrice.it si avvale di cookie, anche di terze parti, per offrirti il migliore servizio possibile. Cliccando 'Accetto' o continuando la navigazione ne acconsenti l'utilizzo. Per saperne di più
Accetto