Ulema: dotti musulmani di scienze religiose
Conservatori e misoneisti?
12,00 €
7,2 €
Area 10 – Scienze dell'antichità, filologico-letterarie e storico-artistiche
     
SINTESI
È di grande importanza tornare a instaurare un dibattito sul ruolo che il ̔ālim (plurale: ̔ulamā’) riveste nel mondo islamico, sulle dinamiche complesse inerenti al rapporto tra questa figura di dotto e certe specifiche problematiche scaturite dal confronto con la modernità. A partire dalla riflessione su una voce enciclopedica che qualifica gli ̔ulamā’ come “misoneisti”, si intende offrire una lettura alternativa che renda conto dell’importanza del ruolo del ̔ālim, non soltanto in seno alla sfera religiosa, ma anche a quella politica e a quella socio–culturale, attraverso la diversità delle posizioni assunte di volta in volta nei riguardi di specifiche tematiche legate all’età moderna e contemporanea.
pagine: 164
formato: 17 x 24
ISBN: 978-88-255-0160-5
data pubblicazione: Marzo 2017
editore: Aracne
collana: Studi sull’Islam | 5
SINTESI
INDICE
Informativa      Aracneeditrice.it si avvale di cookie, anche di terze parti, per offrirti il migliore servizio possibile. Cliccando 'Accetto' o continuando la navigazione ne acconsenti l'utilizzo. Per saperne di più
Accetto