La gouvernance a double–face
Declinazioni e contraddizioni
11,00 €
6,6 €
Area 14 – Scienze politiche e sociali
     
SINTESI
La gouvernance è oggi un riferimento ricorrente nei campi più disparati, a tutti i livelli e nei contesti più diversi. Serve da etichetta per tutte le innovazioni; ma è utilizzata in modo estremamente vago, rinviando ad un tempo alla modernizzazione amministrativa, alla performance manageriale, all’innovazione democratica… In realtà, è un nuovo Giano dalle facce contraddittorie. Da un lato, l’efficienza gestionale, che prescrive la concorrenza; dall’altro, un’apertura democratica, che fa sognare l’eguaglianza. La discrasia è forte. Il libro analizza i diversi aspetti di questo nuovo Giano Bifronte, mostrando come la gouvernance sia destinata ad essere dominata da paradossi crescenti, combattuta com’è tra imperativi contraddittori.
pagine: 176
formato: 14 x 21
ISBN: 978-88-255-0063-9
data pubblicazione: Marzo 2017
editore: Aracne
collana: Teoria politica | 12
SINTESI
EVENTI
Informativa      Aracneeditrice.it si avvale di cookie, anche di terze parti, per offrirti il migliore servizio possibile. Cliccando 'Accetto' o continuando la navigazione ne acconsenti l'utilizzo. Per saperne di più
Accetto