La socializzazione letteraria
Il libro come agente inclusivo e il mercato editoriale 0-14
13,00 €
7,8 €
Area 14 – Scienze politiche e sociali
     
SINTESI
Nel volume viene analizzato “il libro” in qualità di agente della socializzazione per i lettori in età pre–scolare e scolare, fino ai 14 anni. Poiché la ricerca socio–culturale ha studiato il libro come prodotto sociale, contenitore di testi significanti e bene di consumo dell’industria culturale, vengono richiamate le fondamentali conclusioni dei diversi filoni di studio con l’intento di rintracciare criteri adeguati per classificare i generi editoriali per bambini e ragazzi, in modo da evidenziarne il ruolo socializzante. Viene così proposta un’originale tipologia, corredata di considerazioni circa valori e messaggi trasmessi dalla letteratura contemporanea e globale alle nuove generazioni.
pagine: 192
formato: 14 x 21
ISBN: 978-88-255-0056-1
data pubblicazione: Aprile 2017
editore: Aracne
SINTESI
Informativa      Aracneeditrice.it si avvale di cookie, anche di terze parti, per offrirti il migliore servizio possibile. Cliccando 'Accetto' o continuando la navigazione ne acconsenti l'utilizzo. Per saperne di più
Accetto