“Fragmenta” danteschi e non solo. Alcune riflessioni su due libri recenti e un “nuovo” metodo d’indaginedel rapporto tra Dante e Petrarca
5,00 €
DOI
     
SINTESI
L’autore, partendo dalla pubblicazione di due libri recenti entrambi incentratisull’intertestualità tra Dante e Petrarca (il già classico Peter Kuon, L’aura dantesca. Metamorfosi intertestuali nei ‘Rerum Vulgarium Fragmenta’ e il lavoro di Alice Malzacher, Riflessi intertestuali della ‘Vita Nuova’ di Dante nei ‘Rerum vulgarium fragmenta’ di Petrarca), analizza l’ampia bibliografia sull’argomento, e propone brevi letture inedite di alcuni luoghi petrarcheschi ispirati dalla scrittura dantesca.

The author, beginning with the publication of two recent books about the intertextuality between Dante and Petrarch (Peter Kuon, L’aura dantesca. Metamorfosi intertestuali nei ‘Rerum Vulgarium Fragmenta’ and Alice Malzacher,Riflessi intertestuali della ‘Vita Nuova’ di Dante nei ‘Rerum vulgarium fragmenta’ di Petrarca), analyzes the large bibliography on the topic and proposes a few short unpublished readings of Petrarch’s texts inspired by the experience of his precursor
pagine: 123-139
formato:
ISBN: 10.4399/97888548887466
data pubblicazione: Gennaio 2015
editore: -
SINTESI
Informativa      Aracneeditrice.it si avvale di cookie, anche di terze parti, per offrirti il migliore servizio possibile. Cliccando 'Accetto' o continuando la navigazione ne acconsenti l'utilizzo. Per saperne di più
Accetto