Molecole in primo piano
Procedura per la presentazione e valutazione. Istruzioni per gli autori


 

Opera collettanea (curatela)

Gli articoli e i contributi proposti per l'inserimento nelle opere collettanee (curatele) devono essere di taglio nettamente divulgativo, con il fine di illustrare in maniera accattivante i principi di base e i diversi aspetti del contributo delle conoscenze chimiche alla comprensione dei fenomeni e al progresso delle attività umane, sociali e quotidiane.

Gli articoli possono essere di due distinte tipologie:
a) contributi di circa 6 pagine in formato A4 .DOC, o massimo 10/12 pagine in formato 17 x 24 cm (incluse figure, diagrammi, tabelle, ecc.);
b) contributi brevi (contributi flash) di circa 1/2 pagine in formato A4 .DOC o 17 x 24 cm (incluse figure, diagrammi, tabelle, ecc.).

Gli autori sono invitati a evitare, o a limitare quanto più è possibile, l’uso di formule ed equazioni chimiche. Se queste fossero ritenute comunque necessarie, è opportuno utilizzarle solo come supporto ai concetti già chiaramente espressi in forma scritta: il testo deve cioè essere comprensibile anche senza l’uso di formule ed equazioni.

I contributi a) possono riportare una bibliografia essenziale, mentre i contributi b) riporteranno al massimo l’indicazione di una fonte bibliografica di “maggiore approfondimento” dell’argomento trattato.

Tutti i contributi vanno sottoposti come allegati di e-mail indirizzate ad Aracne Editrice (info@gioacchinoonoratieditore.it) e altresì al Direttore responsabile di “Molecole in primo piano” (luigi.campanella@uniroma1.it).

I singoli contributi sono sottoposti alla valutazione del Comitato editoriale che ne valuta preliminarmente l’aderenza agli scopi e la conformità alle indicazioni tecniche per la preparazione dei manoscritti. All’accettazione segue una revisione editoriale dei testi che potrà eventualmente essere concordata con gli stessi autori.

Indicazioni tecniche:

– formattare il testo in formato WORD, font Times New Roman, dimensione 12 pt;
– allegare in una cartella separata figure, tabelle, formule, equazioni, diagrammi in risoluzione minima 300 dpi e formato TIFF o JPEG; 
– impostare la gabbia di testo di 12 cm.

 


Monografia

Il manoscritto deve essere inviato ad Aracne editrice (info@gioacchinoonoratieditore.it) e verrà valutato dal Direttore e dal Comitato editoriale in termini di coerenza e pertinenza con gli scopi della collana. All’accettazione segue una revisione editoriale dei testi che potrà eventualmente essere concordata con gli stessi autori.