Convegno
XV Convegno Nazionale di Storia e Fondamenti della Chimica
mercoledì 18 settembre 2013 - venerdì 20 settembre 2013

Dipartimento di Chimica Industriale “Toso Montanari”
Alma Mater Studiorum - Università di Bologna
Aula 1
viale del Risorgimento, 4
40136 Bologna

Mercoledì 18 settembre

9:00–11:30
Registrazione

15:00-15:30
Apertura del Convegno e indirizzi di saluto

Scienziati, tecnologi e industriali

Presiedono:
Alfredo Marco RICCI (I parte), Alma Mater Studiorum - Università di Bologna
Norberto ROVERI (II parte), Alma Mater Studiorum - Università di Bologna

15:30-15:50 Fra teoria atomica e chimica industriale. Amedeo Avogadro, gli scienziati sabaudi e i privilegi
Mariachiara DI MATTEO, Alma Mater Studiorum - Università di Bologna
15:50-16:10 Oltre le sodiere. Il riformismo di Ernest Solvay
Marco TADDIA, Alma Mater Studiorum - Università di Bologna
16:10-16:30 Dalla scoperta del nichel tetracarbonile alla sintesi di nanocondensatori molecolari ad elevata nuclearità
Iacopo CIABATTI, Alma Mater Studiorum - Università di Bologna

16:30-17:00 Pausa

17:00-17:20 L’opera scientifica di Francesco Mauro
Maurizio D’AURIA, Università degli Studi della Basilicata, Istituto per i Beni Archeologici e Monumentali
Nicola MASINI, Università degli Studi della Basilicata, Istituto per i Beni Archeologici e Monumentali
17:20-17:40 La scuola di Stanislao Cannizzaro: spigolature e riflessioni a partire da una “foto di famiglia”
Franco CALASCIBETTA, Sapienza Università di Roma
17:40-18:00 Mario Torquato Passerini: l’uomo dietro la reazione
Marco FONTANI, Università degli Studi di Firenze
Silvia SELLERI, Università degli Studi di Firenze

20:00 Cena di benvenuto

Giovedì 19 settembre

Omaggio a Giulio Natta

Presiede:
Marco TADDIA, Alma Mater Studiorum - Università di Bologna

9:00-09:40 Giulio Natta e la polimerizzazione stereospecifica
Italo PASQUON, Politecnico di Milano
09:40-10:10 Un cristallografo nel gruppo Natta: esperienze e ricordi
Giuseppe ALLEGRA, Politecnico di Milano
10:10-10:30 L’humus socio-istituzionale retrostante l’opera di Giulio Natta
10:30-10:50 Oltre il Nobel. Nuovi documenti di Giulio Natta
Pietro REDONDI, Università degli Studi di Milano-Bicocca

10:50-11:20 Pausa

11:20-11:50 L’eredità di Giulio Natta a 50 anni dal Nobel
Paolo OLIVIERI, Montedison
11:50-12:10 Storia e successo del polipropilene, un materiale in continua evoluzione
Andreas NEUMANNLyondell Basell Research and Development, Ferrara
12:10-12:30 La scuola di polimeri nella Facoltà di Chimica Industriale dell’Università di Bologna
Luigi ANGIOLINI, Alma Mater Studiorum - Università di Bologna

All’incrocio tra fisica, chimica e biologia

Presiede:
Angelo VACCARI, Alma Mater Studiorum - Università di Bologna

14:40-15:00 La chimica, l’elettromagnetismo e l’unità dei fenomeni naturali
Marco CIARDI, Alma Mater Studiorum - Università di Bologna
15:00-15:20 La chimica classica alla Mendeleev è una teoria come la termodinamica
Antonio DRAGO, Istituto per i Processi Chimico-Fisici
Giovanni VILLANI, Istituto per i Processi Chimico-Fisici
15:20-15:40 Jacobus H. Van’t Hoff: primo premio Nobel per la chimica
Rinaldo CERVELLATI, Alma Mater Studiorum - Università di Bologna
15:40-16:00 1841: semiotica delle urine. L’applicazione dell’analisi chimica allo studio delle alterazioni dei liquidi del corpo umano
Giuliano DALL’OLIOLaboratorio di Chimica clinica, ospedale "San Bortolo", Vicenza
16:00-16:20 Raffaello Nasini, la chimica fisica e l’idrologia medica
Angelo BASSANI
Università degli Studi di Padova
17:00 Assemblea GNFSC

Venerdì 20 settembre

Teorie degli invisibili e archeologia industriale

Presiedono:
Margherita VENTURI (I parte), Alma Mater Studiorum - Università di Bologna
Valerio ZANOTTI (II parte), Alma Mater Studiorum - Università di Bologna

9:00-09:20 Alchimia e teologia, trasmutazione e miracolo nel Sirr al-‘Ālamain attribuito a Ġazālī
Paola CARUSI, Sapienza Università di Roma
09:20-09:40 Alcune annotazioni sulla teoria degli odori nelle fonti ellenistiche e tardo antiche di tradizione aristotelica
Berenice CAVARRA, Università degli Studi di Modena e Reggio Emilia
09:40-10:00 La materialità dell’aria da Torricelli a Boyle: un percorso didattico
Eleonora AQUILINILiceo Artistico “F. Russoli”, Pisa
10:00-10:20 L’amianto nella storia, tra riti magici, innovazione tecnologica e problematiche ambientali-sanitarie
Isidoro Giorgio LESCI, Alma Mater Studiorum - Università di Bologna
Norberto ROVERI, Alma Mater Studiorum - Università di Bologna
10:20-10:40 Vincenzo Comi e il dibattito scientifico alla fine del XVIII sec.
Domenico PRIORI Istituto Tecnico Tecnologico "E. Fermi", Ascoli Piceno

10:40-11:10 Pausa

11:10-11:30 Calci e calcinari a Gubbio: primi documenti dall’archivio storico–scientifico prof. Giuseppe Maria Nardelli
Giuseppe Marino NARDELLI, PhD, giornalista e farmacista
11:30-11:50 Chiare, fresche e dolci acque - Il fondo miscellanee storiche del Museo Patologico dell’Università di Firenze in un itinerario storico-chimico
Annarita FRANZA, Università degli Studi di Firenze
Raffaella SANTI, Università degli Studi di Firenze
Gabriella NESI, Università degli Studi di Firenze
11:50-12:10 La fondazione prof. Enzo Ferroni onlus di Firenze
Laura COLLI, Università degli Studi di Firenze
Mariagrazia COSTA, Università degli Studi di Firenze
Pierandrea LO NOSTRO, Università degli Studi di Firenze

11:20 Chiusura del Convegno

XV Convegno Nazionale di Storia e Fondamenti della Chimica

Strutture ricreative consigliate:
Albergo delle Drapperie, via delle Drapperie, 5 - 40124 Bologna

Best Western Hotel Re Enzo, via Santa Croce, 26 - 40122 Bologna


Informativa      Aracneeditrice.it si avvale di cookie, anche di terze parti, per offrirti il migliore servizio possibile. Cliccando 'Accetto' o continuando la navigazione ne acconsenti l'utilizzo. Per saperne di più
Accetto