Mostra
Architettura nel teatro dell’assurdo (Balene verdi, metamorfosi, acqua, aria, terra, fuoco)
giovedì 16 maggio 2013 - sabato, 8 giugno 2013

Studio Galleria Embrice
Via delle Sette Chiese, 78 (l.go delle Sette Chiese)00145 Roma

Giovedì 16 maggio 2013, presso la Galleria Embrice, si inaugura una mostra dedicata all’attività dell’architetto Maria Letizia (Cina) Conforto. In esposizione oltre quarant’anni di lavoro. Il percorso si snoda a partire dal periodo della formazione con un progetto per la metropoli contemporanea, Pattern metamorfico per la città. Continua attraverso le prime commissioni, quali il progetto del negozio Triade a Roma del 1969. Attraversa infine il suo impegno istituzionale sul patrimonio architettonico internazionale, come progettista e direttore dei lavori presso le Soprintendenze di Pisa e Roma: dagli interventi di scavo e restauro delle aree archeologiche della Valle del Colosseo e delle Terme di Caracalla, al progetto quadro del nuovo settore del Museo Nazionale Romano negli edifici dell’area della Crypta Balbi. Ed è proprio la sua storia professionale, che la costringe a confrontarsi con l’elemento temporale, a plasmare la sua idea di architettura - non a caso in mostra figura l’Eone fantastico di una balena verde – confronto che porta la sua riflessione ben oltre l’Architettura stessa.In occasione della Mostra sarà presentato il volume Architettura nel teatro dell’assurdo.


Per maggiori informazioni clicca qui


Informativa      Aracneeditrice.it si avvale di cookie, anche di terze parti, per offrirti il migliore servizio possibile. Cliccando 'Accetto' o continuando la navigazione ne acconsenti l'utilizzo. Per saperne di più
Accetto