Azioni Parallele
Quaderni d’aria. Rivista filosofica
Azioni Parallele è il plurale dell’Azione parallela, il centro inesistente o l’impossibile motore del grande romanzo musiliano, contenitore mutevole di pratiche discorsive aperte e di una sconfinata ontologia del possibile. L’Azione parallela è il Comitato che si riunisce sotto la guida del conte Leinsdorf per i festeggiamenti in occasione dei settant’anni di trono di Francesco Giuseppe; in questa «occasione per far trionfare finalmente la verità» si trova coinvolto Ulrich, il protagonista, L’uomo senza qualità.
Ora, titolare una rivista di filosofia Azioni Parallele — rivista che continua sia pure in altre forme e in altre modalità la precedente esperienza kainotica — significa delineare musilianamente segmenti e profili, campi e ombre del presente minacciato dalla estinzione dei propri strumenti di rappresentazione, e rilevare al contempo (cioè marcare di un tratto individuante) la filosofia come arte di svelamento e di scavo che porti anche ad una pratica di saggezza e di ben vivere. Non ultima ragione è afferrare ed esplorare paralleli lembi di saperi, di linguaggi, di reperti anche visivi e tangibili, non in senso trans-disciplinare ma come accumulo, inserzione e coesistenza di materiali, perché ogni oggetto, ogni problema, ogni evento sfugge a visioni immobili e a postazioni univoche.
Pertanto la rivista apre varchi laterali oltre l’asettico e asfissiante universo della specializzazione, che cancella — come afferma l’Ulrich musiliano — «certi interrogativi dal cuore degli uomini». Il nostro tempo fluido, magmatico, reale e virtuale insieme, che solo il pensiero può far vedere dopo attenti sopralluoghi e rapide deviazioni di forme e visioni, è ancora, malgrado tutto, aperto.

«Azioni Parallele» ha vinto il primo premio della decima edizione del Premio Nazionale di Filosofia “Le figure del pensiero”, sezione Rivista Filosofica
SINTESI
PUBBLICAZIONI
Informativa      Aracneeditrice.it si avvale di cookie, anche di terze parti, per offrirti il migliore servizio possibile. Cliccando 'Accetto' o continuando la navigazione ne acconsenti l'utilizzo. Per saperne di più
Accetto