Venanzio Raspa
Montenero di Bisaccia, 19/05/1964
Università degli Studi di Urbino “Carlo Bo”
Dipartimento di Scienze dell’Uomo

 Venanzio Raspa è ricercatore in Filosofia teoretica all’Università di Urbino. Si occupa di ontologia, storia e filosofia della logica, estetica e teoria della finzione, filosofia austriaca e filosofia classica tedesca. Ha pubblicato In–contraddizione. Il principio di contraddizione alle origini della nuova logica (1999), le antologie A. Meinong, Teoria dell’oggetto (2002), N.A. Vasil’ev, Logica immaginaria (2012), e curato i volumi Meinongian Issues in Contemporary Italian Philosophy (2006), The Aesthetics of the Graz School (2010).
Informativa      Aracneeditrice.it si avvale di cookie, anche di terze parti, per offrirti il migliore servizio possibile. Cliccando 'Accetto' o continuando la navigazione ne acconsenti l'utilizzo. Per saperne di più
Accetto