Stefano Pratesi
Roma, 19/03/1976
Università degli Studi di Teramo
Dipartimento di Storia e Critica della Politica

Stefano Pratesi, nato a Roma nel 1976, si è laureato in Scienze Politiche all'Università "La Sapienza" di Roma con una tesi sulle problematiche inerenti a Diritti Umani e Mondo pluriculturale. Si interessa da anni di formazione nei campi dei diritti umani e diritto ambientale, collaborando con diverse associazioni locali e per ONG quali Amnesty International e Medici senza Frontiere. Ha sviluppato progetti didattici inerenti a tematiche quali Diritti Umani, comunicazione ecologica, nuove tecnologie e biodiversità, per alcune scuole del Comune di Roma. Ha collaborato nella produzione di materiali didattici per le scuole elementari su "Diritti Umani e Comunicazione" e per le scuole medie superiori inerenti alla tematica "Diritto alla salute".
Studioso di Filosofia del Diritto, si occupa delle interconnessioni tra Diritti Umani, Bioetica, Diritto Internazionale e Pedagogia. Ha conseguito il dottorato di ricerca in scienze bioetico-giuridiche presso l’Università degli Studi di Lecce. Ha scritto articoli su tematiche bioetiche e diritti umani, tra i quali: Diritto e giustizia universale. La complessità del dialogo (2003); Verso una bioetica artificiale. Riflessioni sull’era cyborg (2004); Intelligenza Artificiale: un problema bioetico o un problema per la bioetica? (2004). Collabora alla rivista Teoria del Diritto e dello Stato.
Informativa      Aracneeditrice.it si avvale di cookie, anche di terze parti, per offrirti il migliore servizio possibile. Cliccando 'Accetto' o continuando la navigazione ne acconsenti l'utilizzo. Per saperne di più
Accetto