Stefano Ruzza
Biella, 19/01/1979
Università di Torino
Dipartimento di Studi Politici

Stefano Ruzza è docente di Studi Strategici e di Processi di Democratizzazione presso l’Università di Torino, nonché Head of research per l’area “Violence & Security” del Torino World Affairs Intitute (T.wai). Si occupa soprattutto di attività militare privata, in specie nella sua nuova forma aziendale, e di trasformazioni nella natura e nella pratica di guerre e conflitti. Su questi stessi temi ha pubblicato diversi articoli su varie riviste (“Biblioteca della libertà”, “Nuvole”, “Teoria Politica”) e alcuni saggi in volumi collettanei (Il rapporto fra guerra e asimmetria, in Coralluzzo - Nuciari, Conflitti asimmetrici, Aracne 2006; Private security firms e democrazia: un programma di analisi, in Coralluzzo, Democrazie tra terrorismo e guerra, Guerini 2008; C’era una volta la guerra: sicurezza e nuove minacce, in AA.VV., L’Orizzonte del mondo, Guerini 2010). La sua ultima pubblicazione, incentrata sul nesso tra modello di reclutamento e regime politico è: Combattere. I dilemmi delle democrazie (Bonanno, 2010).Pubblicazioni: 2010 – Wargames. Ovvero: come applicare la logica del paradosso e vincere una guerra impossibile, in E. Cassini e M. Pollone (a cura di), La superficie e l’abisso, Aracne, Roma.2010 – C’era una volta la guerra. Sicurezza e nuove minacce, in AA.VV. L’Orizzonte del mondo. Politica internazionale, sfide globali, nuove geografie del potere, Guerini, Milano.2010 – Il dilemma del dragone. Ripensare la sicurezza guardando alla Cina, “Biblioteca della Libertà”, maggio-agosto 2010, n. 198, anno XLV.2010 - Combattere. I dilemmi delle democrazie, Bonnano Editore, Roma-Acireale.2008 - Warfare Inc.: gli Stati Uniti e la privatizzazione della guerra, “Nuvole” (www.nuvole.it), n. 35, dicembre 20082008 - Private Security firms e democrazia. Un programma di analisi, in: V. Coralluzzo (a cura di), Democrazie fra terrorismo e guerra, Guerini, Milano.2008 - Nisour square, Baghdad: la privatizzazione del conflitto iracheno e il caso Blackwater, “Biblioteca della Libertà”, gennaio-marzo 2008, n. 190, anno XLIII.2007 - Asimmetria e trasformazione della guerra. Spazio, tempo ed energia nel nuovo contesto bellico, (con R. Cucchini), “Informazioni della Difesa”, n. 5/2007.2007 - Chi combatterà le guerre del futuro? L’avvento delle private military firms, “Biblioteca della Libertà”, luglio-settembre 2007, n. 188, anno XLII.2006 - Il rapporto fra guerra ed asimmetria, in V. Coralluzzo, M. Nuciari (a cura di), Conflitti asimmetrici. Un approccio multidisciplinare, Aracne Editrice, Roma.2006 - La nuova faccia della guerra: fra tecnologia, terrorismo e arroganza imperiale, “Teoria Politica”, 2/2006, anno XXII.2004 - Verso una guerra senza guerrieri?, “Teoria Politica”, 1/2004, anno XX.
Informativa      Aracneeditrice.it si avvale di cookie, anche di terze parti, per offrirti il migliore servizio possibile. Cliccando 'Accetto' o continuando la navigazione ne acconsenti l'utilizzo. Per saperne di più
Accetto